Beatrice
Zagato

Italiana. Vivo tra Italia e Spagna, amo entrambe. Dopo la laurea in legge mi trasferisco a Barcellona, dove studio arte all’Escola d’Art Massana e nel 2010 apro il mio studio artistico. Lavoro con la pittura, la fotografia e i progetti sociali. Attraverso l’arte voglio trasmettere positività, forza e bellezza. Nel 2010 sono tra i venti artisti selezionati per la Street Art Installation Play Me I’m Yours (Toca’m Sóc Teu) Barcelona – Concorso Marìa Canals, su progetto di Luke Jerram, con il patrocinio del Comune di Barcellona. Il pianoforte che trasformo in opera d’arte viene esposto in diverse piazze della città, come simbolo che arte e musica appartengono a tutti. Nel 2015 vinco il Premio Internazionale Pitagora patrocinato dalla Commissione Europea e la Presidenza della Repubblica Italiana. La mia opera vincitrice Blue desires è in esposizione permanente presso il Museo Pitagora delle Arti e della Scienza di Crotone (KR). Nel 2017 vinco una residenza artistica a Londra, durante la quale avvio un progetto in cui utilizzo l’arte come strumento di inclusione, in grado di generare nuove connessioni sociali e creare ponti tra culture diverse. Il mio lavoro viene accolto dall’Estorick Collection of Modern Italian Art, con cui instauro una collaborazione, ed esposto in diversi punti nevralgici della City. Ad oggi le mie opere sono state esposte in Italia, Francia, Spagna, Inghilterra. Mi auguro sia solo l’inizio. www.beatricezagato.com

Opere