Claudia
Godoy

Su Claudia Godoy É nata negli anni 70, nella provincia di São Paulo in Brasile. Anche se laureata in Arte Drammatica, Design di Interno e Letteratura, si é dedicata al settore delle fiere internazionali per 22 anni della sua vita, ottenendo risultati apprezzabili e una carriera di sucesso. Nel 2016 la svolta. Decide di vendere la sua azienda e prendersi un anno sabbatico; viaggia per oltre 6 mesi in Asia visitando 13 paesi. Lo stesso anno si trasferisce con la famiglia a Firenze, dove ha riscoperto la sua vera passione per l’arte e soprattuto la scultura, con particolare riguardo a quella in bronzo e resina. Ha sviluppato la sua tecnica nel The Florence studio of fine art e Florence Academy of art. Considera l’arte come la vita, fluida e in continuo movimento: una dimensione in cui si deve imparare sempre e non fermarsi mai. Il suo stile è influenzato da una miscela di sensazioni e emozioni, tratte dalle sue esperienze di vita e viaggio e la sua inclinazione artistica deriva inoltre dal talento di sua madre che dipingeva. le piace usare le mani per modellare la creta oltre, qualche volta, all’uso degli strumenti. “ sentire la creta tra le mani mi rende felice e così la creatività fluisce e mi sento al mio agio” Considera una sua forte ispirazione i grandi maestri del passato, quali : Modigliani, Picasso, e i brasiliani Di Cavalcanti e Cândido Portinari

Opere