Elena
Bartolini

• ATTIVITA' PITTORICA 5 luglio 2020 - Prima classificata III Edizione del Concorso “ARTWORK” Firenze • 7/18 agosto 2019 mostra personale in occasione della Festa de “I Vinarelli” a Torgiano • 22 giugno/7 luglio 2019 mostra personale “In punta di pennello” presso la Sala del Belvedere a Corciano • 3/11 marzo 2018 in occasione della Festa della Donna partecipa alla collettiva di pittura presso l’Antiquarium di Corciano • 16 dicembre 2017 relatrice ed organizzatrice dell'incontro “Arte e Neuroscienza: come e perchè l'arte ci emoziona” presso la Sala S. Anna di Perugia, con il patrocinio del Comune di Perugia e la Neurologa Dott.ssa Paola Brunori • Nell’Agosto 2016 collabora per attività artistiche ed incontri di approfondimento con l'Associazione “Arte e Musica nelle Terre del Perugino”, presso la Torre del Cassero di Perugia • Nel 2012 partecipa presso la Galleria “Artemìsia” alla collettiva: “Ritratto di Bambino” • Nel 2012 partecipa al concorso per pittori indetto dall'Agora Gallery di New York, con successiva loro richiesta di contatto • Nel 2007 espone presso il CERP – Centro Espositivo Rocca Paolina di Perugia con una personale di pittura intitolata: “Le Stanze dell'Anima e il Grande Blu” • Nel 2005 partecipa alla collettiva di pittura ArteDonna presso la Rocca del Girifalco di Cortona • Nel 2004 si è tenuta la prima personale di pittura presso la Ipso Art Gallery di Perugia con la mostra: “Caravaggio, l’inganno e il giovane Van Gogh” • Partecipa alla collettiva “Dalle parti del Perugino” promossa dalla Galleria “Artemìsia” di Perugia con i migliori artisti della regione (maestri Abbozzo, Chiacchella, Cavallini, Bruni…) • Nel 1999 Prima Classificata al concorso di Pittura indetto dall'Associazione “Futuro Insieme” patrocinato dalla Regione e Giunta Regionale di Perugia. Inizia a frequentare lo studio del pittore Mons. Nello Palloni, già allievo dei pittori Futuristi Dottori e Bruschetti Dal 2000 ad oggi costante è lo studio delle espressioni artistiche nazionali e non, e delle antiche tecniche pittoriche. Sue opere pittoriche sono presenti in collezioni private italiane ed estere. Hanno scritto di lei varie testate tra le quali: “Il Messaggero”, “La Nazione”, “Il Corriere dell’Umbria”, “Il Giornale dell’Umbria” ed i critici Mimmo Coletti e Luciano Lepri.

Opere