Fabiola
Medici

Fabiola Medici nasce a Roma nel 1974. Frequenta il VI liceo artistico di Roma. Finito il quinto anno si iscrive a corsi regionali di fotografia e grafica pubblicitaria della Regione Lazio. Apprende la tecnica di ripresa, sviluppo stampa in B/N e a colori nell'ambito fotografico, e nel campo grafico la progettazione di campagne pubblicitarie e tecniche professionali del settore. In tutte le sue opere pittoriche il tema predominante è il COLORE che caratterizza la realtà che ci ruota attorno, e ha una strettissima relazione con l’energia e, quindi, con gli stati dell’animo umano.L'Artista afferma "In una società che tende sempre più ad essere apatica e grigia, come artista sento forte il compito di creare un “sogno” che risvegli i sentimenti dell’individuo e ristabilisca una connessione positiva con la realtà. Nelle sue opere il colore acquista una sua autonomia, crea effetti multipli, come multiple sono le emozioni di ogni spettatore, che non guarda solamente delle opere, ma viaggia dentro il proprio modo di vedere e sentire l’immagine proposta. L'Artista esalta il colore come mezzo espressivo e unico soggetto, come libera ricerca di relazioni tra colori ed esseri verso un'unione emotiva che scaturisce dall'energia cromatica, come un caleidoscopio. Tutto questo per esprimere la molteplicità degli sguardi che permettono alle fotografie e alle opere di esistere realmente, molteplici bagliori di luce che suscitano sensazioni.Nessuna descrizione, nessuna coerenza, spontaneità assoluta guida la sua pittura che immortala, più che i soggetti la luce profonda della nostra anima. ESPERIENZE PROFESSIONALI 12-13 Maggio 2018-Mostra fotografica-Esposizione personale presso galleria ACRONIMO, Roma. 28 Giugno 2018 - Mostra del Volontariato.-Partecipazione ed esposizione collettiva foto in concorso - Bracciano. 01 al 07 Marzo 2019-Mostra personale fotografica presso galleria Medina, Roma. 25 Febbraio al 12 Marzo 2019-Mostra collettiva di pittura presso galleria NVMEN,Roma. 28 Marzo al 10 Aprile 2019-Mostra tripersonale di fotografia presso galleria NVMEN, Roma. 27 Aprile al 27 Maggio 2019-Mostra collettiva di arte "Bauhaus

Opere


Il Sogno di Frida E' un'opera che fa parte del progetto L'Energia del Colore, proposto dall'artista nelle diverse mostre effettuate a Roma, dove il tema predominante è il COLORE, che caratterizza la realtà che ci ruota attorno, e ha una strettissima relazione con l’energia e, quindi, con gli stati dell’animo umano. La pittrice afferma "In una società che tende sempre più ad essere apatica e grigia, come artista sento forte il compito di creare un “sogno” che risvegli i sentimenti dell’individuo e ristabilisca una connessione positiva con la realtà". L'Artista esalta nell'opera proposta, il colore come mezzo espressivo e unico soggetto, come libera ricerca di relazioni tra colori ed esseri verso un'unione emotiva che scaturisce dall'energia cromatica, come un caleidoscopio, molteplici bagliori di luce che suscitano sensazioni. Dimensioni: 50x60 Tecnica: Tempera su tela