Lauro
Papale

Nato a Macerata nel 1945, Lauro Papale ha vissuto e studiato a Roma diplomandosi al Liceo Artistico e all'Accademia di Belle Arti di via Ripetta sotto la guida dei Maestri Giuseppe Capogrossi, Sante Monachesi, Edgardo Mannucci, Antonio Sanfilippo. Vincitore di concorsi a cattedre, ha insegnato Moda e Grafica nell'Istituto Professionale, Arredamento e Progettazione Architettonica nell'Istituto d'Arte ove ha concluso la sua carriera di docente. Già attivo nella pittura, dal 2000 si dedica alla ceramica con particolare interesse per la terracotta e per la tecnica Raku. Dal 1998 al 2014 ha svolto attività di volontariato nella scuola primaria a supporto dell'educazione all'arte. Vive e lavora a Giove (Tr). www.lauropapale.it

Opere


Titolo: “Gli strumenti del Poeta”; anno di realizzazione: 2020; misure: cm. 60X40x2; materiali usati: tela di cotone preparata, colori acrilici, stampa laser su carta di scritte trasferite sulla tela. L’opera descrive l’attività solitaria e silente del poeta che usa gli strumenti specifici materiali e immateriali per mettere in relazione se stesso e il lettore con l’universo. Elementi simbolici come la scritto, la penna e le forme modulari ripetute sullo sfondo (derivate dal seme gemellare dell’acero) contribuiscono a creare un’atmosfera “sospesa” tipica di chi è in cerca di ispirazione.