Maria Grazia
Brunini

Nasco e vivo per molto tempo, in un “non luogo” di appartenenza, che creerà la scissione dal tempo, e dallo spazio, asettico, e incapace di influenzare il processo creativo delle mie opere artistiche, aprendomi all’infinitudine e allo stupore nella serena incoscienza di fare arte. Il mio lavoro diviene nella sua traccia, l’introversione della memoria all’origine dell’uomo. Un processo alchemico che pretende la continua metamorfosi del quadro, nell’assolutezza del tempo. mariagrazia.brunini@gmail.com

Opere


SILENDIO DELL’ANIMA. Olio su tela 50X70 cm - 2020 Time and silence are the most luxurious things today. (Tom Ford) Il silenzio dell’anima, apre lo sguardo ad un altrove infinito. Il silenzio colma, le parole cambiano, il desiderio aggiunge, il tempo è presenza, l’amore è vita, la morte destinazione. My soul is a hidden orchestra; I know not what instruments, what fiddlestrings and harps, drums and tamboura I sound and clash inside myself. All I hear is the symphony. (Fernando Pessoa)

Si racconta che Amedeo, nell’osservare alcune immagini su Instagram restò colpito da una giovane modella, dalla quale trasse l’ispirazione per una sua nuova opera. La ragazza in questione è una nota influencer. Era solito cogliere le sue modelle nella loro realtà, così realizzò un ritratto molto dolce della bella Chiara Ferragni, rievocando la poesia nel suo sguardo. Una citazione a un tributo di Modigliani, è rappresentato dalla lussuosa bottiglia di Acqua di Cristallo di F. Altamirano& P. Verachi. Si realizza nell’opera in un gioco ironico con la nota influencer, che ne diviene testimonial.