Sara
Capolungo

Artista e illustratrice editoriale italiana Classe 1977, di origine umbra, vivo a Pavia da qualche anno e mi sposto spesso a Milano per lavoro. La vita, una laurea in Filosofia, una formazione artistica in continuo aggiornamento, hanno formato il mio stile. Un'arte fatta di tecniche varie, intima ma capace di comunicare con forza il proprio messaggio. Un'arte che unisce la tradizione del disegno a mano alla modernità della comunicazione contemporanea e grafica

Opere


L’opera è un tributo all’uomo pittore, allo sguardo d’artista di Amedeo Modigliani. “Con un occhio cerca nel mondo esterno, mentre con l’altro cerchi dentro di te” è la capacità dell’artista nell’avere oltre che uno sguardo attento aperto al mondo, anche la sensibilità di scendere con il proprio occhio a sondare i segreti più nascosti dell’io e dell’anima, senza mai coglierli completamente. Lo sguardo interiore si apre al mistero, a ciò che è intimo e sfuggente. Un mistero al quale lo spettatore che osserva le opere di Modì non può sottrarsi. I pennelli rappresentano per l’artista il prolungamento di questa visione così personale.